Il presidente della Commissione europea Jose Manuel Barroso e il primo ministro ceco Mirek Topolánek, neo presidente della Commissione, il 7 gennaio a Praga hanno proclamato il “2009 Anno europeo della creatività e dell’innovazione”.

Lo slogan scelto, “immaginare – creare – innovare”, indica che l’iniziativa ha lo scopo di “promuovere approcci creativi e innovativi in vari campi dell’attività umana per consentire all’Unione europea di rispondere alle sfide che le si prospettano in un mondo globalizzato”.

creativity-year
Logo del 2009 Anno europeo della creatività e dell’innovazione
(Fonte: create2009.europa.eu)

L’Anno europeo della creatività e dell’innovazione segue quindi la linea tracciata dalla strategia di Lisbona, cioè l’obiettivo di far divenire l’Europa la principale economia basata sulla conoscenza.

In questo anno i 27 paesi membri dell’Unione Europea realizzeranno conferenze, eventi nazionali e internazionali, progetti e concorsi che, nella nostra società della conoscenza, avranno lo scopo di mettere alla prova e far crescere le capacità delle persone negli ambiti dell’istruzione tecnologica, dell’innovazione sociale e nella creatività artistica legata al mondo imprenditoriale.

Il portale www.create2009.europa.eu rappresenta la principale fonte di informazione per venire a conoscenza di notizie e delle attività in programma. Per ora è consultabile solo in inglese, ma sarà presto disponibile anche in altre lingue, compreso l’italiano.

Fonte: create2009.europa.eu